Domotica

Migliori Smart Plug per controllare ogni elettrodomestico

Quando si parla di domotica e di casa connessa, una delle prime curiosità dei consumatori riguarda il costo di allestire un ambiente intelligente. Come è possibile rendere smart un’abitazione, senza dover necessariamente sostituire un numero importante di elettrodomestici? E cosa fare riguardo agli apparecchi normalmente “non intelligenti”? È possibile renderli a prova di domotica?

La risposta a queste domande è una e sorprendentemente semplice: le prese smart plug. Grazie alle prese intelligenti puoi collegare qualsiasi prodotto alla rete domotica e controllarlo direttamente dal tuo smartphone ad un costo molto contenuto. Qualunque elettrodomestico o dispositivo che va connesso ad una presa a muro, attraverso una presa wifi, chiamata anche smart plug o presa smart, diventa un apparecchio intelligente.

Ti sei mai trovato a dover attivare il bollitore o il ventilatore in maniera programmata? Vorresti che il forno inizi a cuocere il dolce mentre sei ancora a lavoro? O magari al tuo rientro pianifichi di farti una doccia e desideri che la stufetta elettrica prepari per te un ambiente piacevole? Grazie alle prese smart plug questi scenari (e molti altri) non sono più fantasie.

In questo articolo parlerò delle prese elettriche smart plug e analizzeremo le migliori sul mercato in base allo standard di connessione adottato:

Se hai dubbi su quale standard sia il più adatto alla tua situazione, in questo articolo ho messo a confronto Wi-Fi, Zigbee e Z-Wave.

Vediamo adesso nello specifico cosa sono le prese smart, come funzionano e se fanno al caso tuo.

Cos’è una presa smart?

Le prese smart sono apparecchi semplici e dall’apparenza minimale. A prima vista assomigliano addirittura a dei banali riduttori: hanno un corpo di dimensioni molto contenute che media tra l’elettrodomestico e la spina.

Grazie alla centralina con modulo wifi integrato, le prese smart permettono all’utente di dialogare con gli apparecchi elettrici tramite assistenti vocali, smartphone e tablet. In altre parole, la presa smart plug regala agli elettrodomestici “l’intelligenza” e la facoltà di comunicare con te, nonché di entrare a far parte del tuo sistema integrato. Grazie alle prese intelligenti potrai:

  • Monitorare i consumi
  • Programmare accensione e spegnimento, ottimizzando il risparmio energetico
  • Impostare delle routine attraverso l’applicazione smartphone
  • Gestire gli elettrodomestici con assistente vocale (per esempio: Hey Google, accendi il purificatore dell’aria)
  • Rendere smart qualunque elettrodomestico dotato di presa di corrente

In altre parole, grazie alle prese smart plug potrai interagire in maniera creativa, dinamica ed originale con qualunque apparecchiatura che “vive” attaccata alla corrente elettrica!

Smart Plug Wi-Fi

Le prese intelligenti wifi sono sicuramente quelle più diffuse. Ottime se non si dispone già di hub Zigbee e se non si ha intenzione di usarne un numero elevato (per i motivi che spiego qui).

Data l’ampia scelta tra marchi diversi, anche i prezzi sono concorrenziali.

Meross MSS310 (Shuko)

Meross è un’azienda nata nel 2016, oramai attestatasi tra i leader nel settore della casa connessa. Le proposte di questa compagnia sono diversificate, per venire incontro ad una molteplicità di esigenze. Meross dispone di prodotti di buona qualità ad un prezzo competitivo, come questa presa smart con attacco shuko.

Presa intelligente Meross MSS310

La MSS310 ha una forma cubica compatta ed è costruita in modo solido con materiali che danno una sensazione di qualità. Il carico massimo è molto alto, infatti è possibile utilizzarla con apparecchi con una potenza fino a 3680W, più che sufficiente per la maggior parte delle applicazioni.

Ha tutte le funzioni che ti aspetteresti da una presa smart: monitoraggio dei consumi (istantaneo, giornaliero, settimanale e mensile), programmazione timer, tasto fisico per accensione/spegnimento, gestione tramite app.

È ovviamente compatibile con gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Home, e con l’app IFTTT. La potenza sostenuta è alta: 3680W.

Il costo è di circa 30€ per la coppia su Amazon.

Meross MSS310H (Presa italiana)

Presa intelligente Meross MSS310H

La presa Meross MSS310H si differenzia dalle altre molteplici prese intelligenti in quanto invece di adottare la più frequente presa shuko, questa ha una spina italiana grande (tipo L – S 17).

Il carico massimo che può sopportare arriva anche qui a ben 3680W! Per il resto, presenta tutte le features classiche delle prese intelligenti: programmazione tramite app Meross, interruttore fisico, impostazione di timer e routine; è compatibile con Amazon Alexa, Google home e IFTTT.

Se dovessimo trovare un difetto al prodotto, potremmo identificarlo nella forma/dimensione. La MSS310H, come si vede dall’immagine, è piuttosto ingombrante e quindi il suo posizionamento va tenuto in considerazione prima dell’acquisto per assicurarsi che non ci siano problemi di spazio.

Come tutte le prese intelligenti wifi, necessita anche di un segnale wireless piuttosto robusto per evitare un funzionamento discontinuo e instabile.

Viene venduta su Amazon al prezzo di circa 20€ (spesso scontata a 16€).

Meross MSS425FEU-X (Ciabatta smart)

Ciabatta smart Meross MSS425FEU-X

La MSS425FEU-X è invece la multi-presa Meross più venduta. Si tratta di una ciabatta intelligente, con 4 ingressi shuko indipendenti e 4 porte USB. Gli ingressi shuko possono essere gestiti singolarmente dall’app Meross, attivati e disattivati a piacimento; le prese Usb, invece, sono sempre attive e non regolabili.

Il limite di carico è di 2400W; questo rende la multi-presa adatta specialmente per illuminazione e piccoli elettrodomestici. Gli ingressi non hanno un interruttore fisico singolo.

La MSS425FEU-X supporta il controllo vocale essendo compatibile con Amazon Alexa, Google Home oltre che IFTTT.

La ciabatta smart Meross è venduta su Amazon a circa 37€.

Alternative

Il mercato delle prese intelligenti da interno che utilizzano il Wi-Fi è piuttosto ricco. Di seguito ne elenco alcune in alternativa a quelle Meross appena viste, da considerare magari per un prezzo più conveniente o per una preferenza di marchio.

Teckin 16A

La prese smart Teckin 16A sono tra più vendute ed apprezzate sul mercato, come la gran parte degli articoli di questo marchio, molto attivo nell’universo della domotica. Le prese Teckin hanno il grande vantaggio di avere un costo veramente concorrenziale.

Smart plug Teckin 16A

Rilasciata nel 2019, la Teckin 16A è una presa smart con attacco shuko caratterizzata da dimensioni contenute che permettono di usare anche le prese vicine ed un limite di carico di 3300W.

Si connette via wifi a 2.4 Ghz e la si può controllare attraverso l’app Smart Life. È compatibile con Alexa, Google Assistant ed anche IFTTT.

Rispetto alla presa smart della Meross, oltre ad un carico massimo leggermente meno elevato, non è dotata di misurazione del consumo energetico.

Il prezzo è molto contenuto, di circa 26,90€ la coppia su Amazon.

Teckin SP22

Smart plug Teckin SP22

Questo modello è stato rilasciato su Amazon nel 2018 ed è compatibile con Google Assistant e Amazon Alexa. Può essere controllata sia da device Android che da device Apple, attraverso l’applicazione Smart Life. 

Ha un attacco shuko e pesa poco meno di 300 grammi. Tramite la app sarai in grado di monitorare i consumi (funzione assente nel modello 16A) e impostare dei timer/calendari; puoi accendere e spegnere l’unità tramite un interruttore.

Sostiene apparecchiature con potenza fino a 2200W e si connette via wifi a 2.4 GHZ.

Il difetto principale è la forma quadrata e “bombata”: anche se non apparentemente ingombrante, la fattura del prodotto lo rende estremamente scomodo a coesistere in una multipresa o in una ciabatta.

Il costo del modello è di 29 euro circa la coppia, a volte scontate a 19 su Amazon.

TP-Link HS110

TP-Link è un’azienda leader nel mercato delle telecomunicazioni e delle apparecchiature di rete. Ha accompagnato lo sviluppo delle tecnologie internet fin dai primordi e non poteva certo tirarsi indietro quando si tratta di domotica.

Presa smart TP-Link HS110

La TP-link HS110 sostiene una potenza massima di 3680W ed ha tutti le principali funzioni della categoria: pianificazione, risparmio energetico, controllo remoto e monitoraggio dei consumi.

Compatibile con Alexa e Google Home, si controlla anche attraverso Android ed iOS tramite l’app Kasa.

Il prezzo su Amazon di 22€ circa è superiore alla media (probabilmente dovuto al marchio più affermato), ma si può ammortizzare acquistando pacchetti di 3 o 4 elementi, che permettono di risparmiare il prezzo intero di un’unità.

TP-Link Tapo P100

Presa wifi tapo P100

La P100 è la smart plug con attacco shuko di Tapo, la linea entry level per casa smart di TP-Link. Sostiene fino a 2400W, ha le principali funzioni delle smart plug, ma non misura i consumi energetici.

Funziona con un router a 2,4 GHz e con l’applicazione Tapo, che richiede Android 4.3 o superiore o iOS 9.0 o superiore. Quando si tratta di assistenza vocale, Tapo funziona con Google Home e Alexa.

Il singolo pezzo costa 15,99€ a prezzo pieno e 11€ circa scontato su Amazon.

Presa intelligente Nooie

Presa smart Nooie

La presa smart Nooie come la stragrande maggioranza della concorrenza ha spina e presa shuko, sostiene fino a 2500W e funziona con Amazon Alexa e Google Home.

L’applicazione Nooie Home è scaricabile sia su Android che su iOS. Grazie all’app potrai godere del controllo in remoto, monitorare i consumi e preparare delle routine. Non solo: Nooie ha l’utile funzione “blocco bambini”, per impedire che i piccoli la estraggano facilmente dalla parete e possano di conseguenza mettersi in pericolo.

L’estetica è davvero compatta e questo non può che aumentarne la versatilità. Per connettersi, le smart-plug richiedono un router a 2.4 GHz.

Per acquistare le smart plug Nooie su Amazon ti serviranno 29,99€ la coppia.


Smart Plug Wi-Fi per esterni

Teckin SS42

Presa smart impermeabile da esterno Teckin SS42

La presa Teckin SS42 ha due attacchi shuko impermeabili con IP44 (resistente quindi a polvere, schizzi e umidità) e un carico massimo totale di 4000W e 16A. Può operare a temperature che vanno dai -20 ai 60 °C.

Gli attacchi sono controllabili individualmente via wifi tramite assistenti vocali Alexa o Google Assistant e app Smart Life, con i quali potrai spegnere, accendere e impostare timer per apparecchi da esterno come fontane, lampade e pompe. Ovviamente è utilizzabile anche all’interno, magari nel caso l’ambiente sia molto umido.

Il prezzo su Amazon al momento si aggira sui 24€.


Smart Plug Zigbee

Se hai già un bridge Hue o un hub Zigbee come l’Echo Plus o Samsung Smartthings, e se hai intenzione di utilizzare molte prese intelligenti, potrebbe avere senso considerare queste smart plug con connessione Zigbee. Queste hanno diversi vantaggi, ma sono anche più care rispetto alle prese wifi.

Ledvance Smart+ Plug

Ledvance Smart+ Plug Zigbee

La Ledvance Smart+ Plug è una delle poche prese smart con connessione Zigbee in commercio. La potenza di commutazione massima è di 3680W e 16A.

Come con le altre prese è possibile impostare timer, scene, accensione e spegnimento, tutto tramite assistente vocale o smartphone.

Se però ti interessa misurare i consumi dovrai accontentarti di una presa wifi come quella prodotta da Meross. Questa smart plug Ledvance infatti è priva di questa funzione.

Il prezzo su Amazon è di circa 20€.

Ledvance Smart+ Outdoor Plug

Ledvance Smart+ Outdoor Plug Zigbee

La presa intelligente Ledvance Smart+ Outdoor Plug ha le stesse caratteristiche della Ledvance da interni, ma ha un IP44 (come quella Teckin) che la rende adatta ad un uso esterno o in ambienti umidi.

Il cavo è lungo 1 metro, la presa è shuko e la connessione Zigbee.

Il prezzo su Amazon si aggira sui 28€.


Smart Plug Z-Wave

Anche per le prese con connessione Z-Wave vale più o meno lo stesso discorso fatto per le prese smart Zigbee. In questo caso però avrai bisogno di hub Z-Wave come quello prodotto dalla Fibaro o Smartthings.

Fibaro Wall Plug

Fibaro Wall Plug con connessione Z-Wave

Una delle poche prese smart con connessione Z-Wave disponibili in commercio in Italia è quella prodotta da Fibaro. Sopporta un carico massimo di 2500W ed è dotata delle solite funzioni delle prese smart.

Interessante il design curato e molto compatto (utile se si vuole utilizzare la presa su una ciabatta o se si ha problemi di spazio).

Una caratteristica che lo distingue è l’illuminazione LED ad anello che cambia colore in base alla potenza assorbita. Passa infatti dal blu, al verde, al giallo, all’arancione, al rosso e infine al viola, man mano che si sale di potenza, con un impatto visivo immediato.

Il costo di questa presa è però elevato: quasi 60€ su Amazon.


Smart Plug Bluetooth

Eve Energy

Eve Energy

I lettori più attenti avranno notato un’assenza sconfortante: quella di Siri. Se infatti la maggioranza delle smart plug funziona anche su sistema iOS, l’assistente vocale di Apple non sembra andare molto d’accordo con i marchi di prese più diffusi.

In soccorso dei fan della Mela arriva Elgato, con il popolare gruppo di apparecchi targati Eve. I prodotti Eve sono infatti pensati per funzionare esclusivamente in un ambiente intelligente Apple.

La presa smart Eve energy ha un attacco shuko e sostiene fino a 2500W e 11A. Non ha necessariamente bisogno di un hub, collegandosi direttamente al tuo iPhone, iPad o iPod Touch tramite bluetooth a bassa energia e funziona soltanto per mezzo dell’applicazione Eve.

Se però vuoi fruttare a pieno le sue funzioni, come controllarla anche da remoto quando sei fuori casa (come credo che sia), avrai sì bisogno di un hub. Questo può essere costituito da un HomePod, AppleTV con tvOS 11, o un iPad impostato come hub domestico.

Eve Energy ha tutte le caratteristiche che si possono desiderare in una smart plug: controllo dei consumi, programmazione routine, integrazione con l’universo connesso Elgato, timer, ecc.

Il costo, anche in questo caso, è però alto e su Amazon si aggira sui 40-50€ a pezzo.


Conclusioni

Come avrai potuto notare, le prese smart plug condividono per lo più le medesime caratteristiche e si aggirano su una fascia di prezzo costante. Quale scegliere, dunque?

Devi prendere in considerazione le tue esigenze e su quale tipo di connessione vuoi sviluppare il tuo impianto domotico.

Come ho già detto se le prese smart di cui hai bisogno sono poche, ti potrebbero bastare quelle con connessione Wi-Fi. Se invece ne vuoi utilizzare molte, oppure se hai già una rete Zigbee o Z-Wave, potrebbe essere conveniente adottare dispositivi con questi standard.

Se invece hai un impianto domotico basato su HomeKit, la cosa più facile (ma in questo caso anche piuttosto costosa) per il momento è affidarsi ai prodotti Eve.

Nel caso te lo fossi perso metto anche qui il link all’articolo in cui spiego differenze, vantaggi e svantaggi dei tre principali standard wireless, ovvero Wi-Fi, Zigbee e Z-Wave, in modo da essere in grado di fare la scelta migliore per il tuo impianto domotico.