Recensioni,  Videosorveglianza

Recensione Eve Cam

Eve è uno dei marchi preferiti dagli utenti Homekit. Infatti la sua gamma di prodotti è compatibile esclusivamente con Apple e il suo Homekit. La Eve Cam, presentata al CES 2020 è una videocamera per sorveglianza wifi per interni pensata per chi ha la privacy come priorità. Eve Cam infatti non richiede la creazione di nessun account e, grazie alla compatibilità con Homekit Secure Video, gli utenti possono accedere alle funzioni avanzate di riconoscimento senza dover mandare i propri dati privati su server di dubbia sicurezza.

E con iOS 14 è ora possibile anche selezionare le zone di attività, funzione assente in precedenza.

Caratteristiche tecniche

  • Video a 1080p a 24 fps con 150° di campo visivo
  • Riconoscimento facciale e zone di attività (introdotte con iOS 14)
  • Audio a due vie con microfono e altoparlante integrati
  • Visione notturna in bianco e nero fino a 5-10 metri con led infrarossi
  • Sensore di movimento a infrarossi
  • Connessione via Wi-Fi sia a 2.4 che 5GHz
  • Alimentazione via cavo
  • Dimensioni: 122 x 65 x 60 mm
  • Funziona esclusivamente con Apple e HomeKit Video Sicuro

I requisiti per l’utilizzo della Eve Cam sono:

  • iPhone o iPad con iOS/iPadOS 14 o successivo
  • iPad, HomePod o Apple TV (4a generazione o successiva) come Hub
  • Rete Wi-Fi (2.4/5 GHz 802.11a/b/g/n)
  • Piano iCloud da 200 GB o superiore (non incluso)

Contenuto della confezione

La confezione della Eve Cam è di ottima qualità, e al suo interno troverete la videocamera, un alimentatore USB con diverse prese internazionali (EU, UK, US, AU) e il relativo cavo USB lungo 220 cm con cui alimentare la Eve Cam, una piastra metallica per installare la videocamera al muro in modo magnetico, viti e adesivi per il montaggio a muro e ovviamente un libretto di istruzioni sul quale troverete anche il codice da scannerizzare per la configurazione del dispositivo sulla app Home di Apple o sulla app Eve.

Design

La Eve Cam ha un design pulito, caratterizzato da una forma tonda collegata alla base tramite un sottile stelo. Il materiale plastico di colore nero opaco come anche l’assemblaggio sono di buona qualità, come d’altronde ci si deve aspettare dai prodotti di questo marchio. Sulla parte frontale è posizionato l’obiettivo della camera, il sensore di movimento ad infrarossi, il microfono, e una spia di stato LED (disattivabile completamente dalle impostazioni nella app Casa).

Il led di stato può essere:

  • Spento – diretta e registrazione disattivate
  • Blu – streaming attivato
  • Rosso – streaming e registrazione attivi

La parte posteriore invece ospita l’altoparlante e un piccolo tasto reset, mentre nella parte inferiore della camera c’è l’ingresso microUSB per l’alimentazione.

È possibile ruotare la parte superiore su se stessa di 360°, mentre un perno nello stelo permette di inclinare la camera fino a 90° in avanti o indietro, per trovare facilmente la migliore inquadratura anche quando installata per esempio su un muro.

La base infine è antiscivolo ed è anche dotata di una calamita incorporata piuttosto potente, che consente di attaccarla ad eventuali strutture metalliche oppure in qualsiasi punto di un muro montando la piastra apposita compresa nella confezione.

Configurazione e funzionalità

L’installazione è molto semplice. È sufficiente collegare la videocamera all’alimentazione, avere la rete wifi attiva e aggiungere il dispositivo scannerizzando il codice Homekit (lo trovate sotto la base della Eve Cam o nel libretto istruzioni) con il proprio smartphone tramite la app Eve, dopo aver selezionato Impostazioni in basso a destra e poi Aggiungi accessorio. Una volta scannerizzato il codice bisogna selezionare le preferenze di registrazione in base alla nostra presenza in casa.

Possiamo infatti selezionare la modalità di funzionamento quando siamo in casa e quando siamo fuori. Queste comprendono:

  • Off – Disattiva completamente la videocamera
  • Rileva Attività – Lascia attivo solo il sensore di movimento che manderà delle notifiche nel caso di rilevamento di movimento (utile per far scattare eventuali automazioni). Registrazioni e video in diretta sono disattivati
  • Stream – Chi ha accesso alla telecamera (le persone invitate nella Casa in Homekit) potrà visualizzare il video in diretta, ma niente verrà registrato. Le notifiche, i sensori di movimento e le automazioni sono attive
  • Stream e registrazione – in questo caso tutte le funzioni della videocamera sono attive, ovvero diretta video, registrazione delle attività, notifiche di movimento, automazioni

Nella schermata successiva (che appare solo se più persone hanno accesso alla Casa) si può selezionare chi può avere accesso ai dati della Eve Cam. In seguito bisogna dare un nome alla videocamera e assegnarla alla stanza in cui la vogliamo posizionare. A questo punto la configurazione base è fatto!

Sono disponibili infatti ulteriori aggiustamenti e preferenze di registrazione:

  • sempre nell’app Eve, una volta aperto il video della diretta si può selezionare Impostazioni e regolare l’audio del microfono e dell’altoparlante
  • dall’app Casa si può accedere alle impostazioni della videocamera dove selezionare le preferenze per le notifiche e le opzioni di registrazione attraverso le quali possiamo decidere quando la camera deve registrare, e quali elementi (persone, animali, veicoli) fanno scattare la registrazione

Una volta finita la configurazione nella app Eve sarà possibile visualizzare la diretta video, mentre è nella app Casa che saranno visibili tutte le registrazioni effettuate. Questo perché i dati registrati con Homekit Secure Video non vengono condivisi con terze parto.

Nel seguente video potete vedere tutta la procedura dettagliata.

Qualità audio/video

La Eve Cam ha un sensore da 1080p che registra video a 24 frame al secondo. La qualità è buona sia di giorno che di notte, con la visione notturna in bianco e nero che permette di distinguere dettagli ben oltre i 5 metri dichiarati. A differenza di altre videocamere, con la Eve Cam non si può cambiare la risoluzione di registrazione.

Anche il microfono e l’altoparlante fanno un buon lavoro, e grazie alle regolazioni disponibili attraverso la app Eve è possibile ottenere il livello di sensibilità e volume più adatto alle esigenze di ognuno.

Funzionamento con Homekit e HSV (Homekit Secure video)

Come ho detto all’inizio la Eve Cam è un prodotto pensato per fornire il massimo delle funzionalità di videosorveglianza ma anche un livello alto di privacy. Non è necessario creare nessun account con Eve (il che è già di per sé un bel vantaggio), e tutte le registrazioni degli ultimi 10 giorni vengono salvate sul proprio account iCloud. Le registrazioni più vecchie vengono poi man mano cancellate automaticamente.

E grazie a Homekit Secure Video la Eve Cam è in grado di fornire funzionalità avanzate come il riconoscimento di persone, animali e veicoli con elaborazione dati eseguita localmente dall’hub selezionato (iPad, HomePod o Apple TV). Questo significa che nessun altro avrà accesso ai dati rilevati dalla videocamera, cosa che invece succede con altri sistemi dove i dati vengono mandati nel cloud per essere elaborati ed analizzati.

Bisogna però ricordarsi che per accedere a queste funzioni avanzate bisogna aver un account iCloud con un piano da almeno 200Gb (2,99€ al mese), con il quale si possono registrare i dati di 1 videocamera, mentre con un piano da 2 TB (9,99€ al mese) le videocamere supportate arrivano a 5. I dati registrati non contano comunque per il raggiungimento della soglia di capacità, non preoccupatevi quindi che vi consumino troppo spazio su iCloud.

Se si ha un piano iCloud inferiore le uniche funzioni disponibili invece rimangono la diretta video con audio a due vie, le notifiche e le automazioni. Chiaro che in questo caso il prodotto diventa molto meno allettante. Ma per chi ha già un piano iCloud da 200GB o superiore il problema non si pone, ed è anzi un modo per sfruttarlo ancora di più.

Una novità introdotta con iOS 14 è la possibilità di impostare delle zone di attività attraverso la app Casa, con le quali possiamo selezionare una porzione specifica dell’area compresa nel campo visivo della telecamera. In questo modo solo movimenti all’interno di questa area faranno scattare eventuali notifiche e registrazioni, mantenendo però una visione panoramica della situazione. Un’ottima soluzione per ridurre il numero di notifiche irrilevanti.

Considerazioni finali

I prodotti Eve sono pensati, disegnati e rivolti esclusivamente agli utenti Apple. È quindi normale aspettarsi che anche questi rispettino un certo livello di qualità per quanto riguarda design, facilità di utilizzo, e qualità generale del prodotto. Ma in questo caso la qualità più importante di questa videocamera è la capacità di proteggere i propri dati ed evitare che terze parti ne possano entrare in possesso, il tutto grazie alla tecnologia Homekit Secure Video.

Pro e contro

PRO

  • Buona qualità generale
  • Protezione della privacy con HSV
  • Ottima integrazione con Homekit
  • Riconoscimento facciale, animali e veicoli
  • Zone di attività
  • Video soddisfacente sia di giorno che di notte
  • Facilità d’uso

CONTRO

  • Necessario avere un dispositivo compatibile da utilizzare come Hub e lasciare sempre a casa e un piano iCloud da almeno 200Gb per sfruttare tutte le funzioni
  • Non è dotata di memoria interna
Eve Cam – Videocamera sicura per interni, privacy al 100%, funzione di Video sicuro di HomeKit,...
  • Tieni d'occhio la tua casa con Eve Cam e ricevi notifiche sul tuo iPhone quando qualcosa non va
  • Proteggi la tua privacy con la massima sicurezza dei dati - Eve Cam è stata studiata esclusivamente per la funzione di...
  • Registra automaticamente qualsiasi movimento o fai distinzione tra persone e animali domestici