Domotica,  Recensioni

Recensione Ecovacs Deebot U2 PRO

Il Deebot U2 PRO è un aspirapolvere e lavapavimenti robot dal prezzo molto accessibile, che allo stesso tempo garantisce una qualità e un’efficienza elevate, in linea con i prodotti Ecovacs. La cosa sicuramente più interessante dell’U2 PRO è che nonostante il prezzo sia contenuto, Ecovacs in questo modello ha integrato tutte le principali funzioni per renderlo un robot aspirapolvere e lavapavimenti completo.

Inoltre ha la possibilità di essere adattato alle proprie esigenze di pulizia, come ad esempio due serbatoi per la polvere di capienze diverse, e due tipi di spazzola centrale, una standard e una pensata per lavorare meglio con peli e capelli. 

Rispetto al modello più avanzato OZMO 920, il Deebot U2 PRO non possiede un sistema di navigazione avanzato, ovvero non è dotato di tecnologia LiDAR o vSLAM per la mappatura, ma è comunque molto più efficiente della concorrenza su questa fascia di prezzo. Questo perché invece di percorrere lo spazio in maniera casuale, il Deebot U2 PRO segue comunque un percorso a rette parallele che garantisce una pulizia sistematica con copertura quasi totale. 

Ho già parlato di questo robot in una selezione dei migliori aspirapolvere robot economici (che potete trovare in questo articolo), mettendolo in cima alla lista proprio in virtù di queste ottime caratteristiche, cioè la possibilità di personalizzarlo e la navigazione semi-intelligente. 

Caratteristiche tecniche

  • Dimensioni e peso: 33.7 x 33.9 x 7.9 cm; 5.5 Kg
  • Capacità del contenitore raccogli-polvere: 400 ml (800 ml con kit XL)
  • Capacità del serbatoio OZMO per l’acqua: 240 ml
  • Potenza: 1600 Pa
  • Superficie massima consigliata: 200 metri quadri
  • Batteria: agli ioni di litio da 3200 mAh
  • Autonomia: 150 min
  • Tempo di ricarica: 5.5 ore
  • Rumorosità massima: 66 / 71 / 77 dBA

Navigazione

Modalità di navigazione

Il sistema di navigazione del Deebot U2 PRO è definito da Ecovacs come Random + Hard Floor Mode. Quindi, pur non utilizzando la tecnologia LiDAR (per saperne di più sulle tecnologie di navigazione vi consiglio di leggere questo articolo), nella modalità Auto riesce a muoversi all’interno degli ambienti seguendo delle rette parallele. 

Questo significa che la pulizia sarà più approfondita e sistematica, oltre che più rapida, rispetto ai normali sistemi di navigazione random, in cui il robot si muove all’interno di una stanza senza seguire un percorso specifico. 

Nella modalità Edge, il robot si concentrerà sulla pulizia dei bordi percorrendo il perimetro della stanza; mentre nella modalità Spot seguirà un percorso a spirale per concentrare la sua azione in un punto specifico. 

Va segnalato che su questa fascia di prezzo, una navigazione semi-intelligente come quella del Deebot U2 PRO è una caratteristica piuttosto avanzata e unica. 

Aspirazione e pulizia 

Dal punto di vista della pulizia e dell’aspirazione il Deebot U2 PRO offre una gamma di opzioni davvero vasta, non solo perché si tratta di un robot aspirapolvere e lavapavimenti, ma anche per l’equipaggiamento che lo accompagna per ciascuna delle due modalità. 

È infatti dotato di due spazzole: una classica a setole, adatta a tutte le superfici ma particolarmente efficace sui tappeti e una antigroviglio pensata per raccogliere peli di animali come cani o gatti e capelli. 

Oltre a poter scegliere quale spazzola utilizzare, si può decidere anche quale tipo di serbatoio montare sul robot. Un serbatoio molto capiente da 800 ml può essere montato se si intende utilizzare U2 PRO solo come aspirapolvere. Mentre se si vuole attivare anche la funzione lavapavimenti è possibile montare un serbatoio che comprende una vaschetta per la polvere da 400 ml combinato a uno da 240 ml per l’acqua.  

Nella parte frontale del robot vi sono due spazzole rotanti, caratteristica che accomuna i modelli della Ecovacs, e che permette al robot di far confluire la polvere o lo sporco in generale nel suo percorso di pulizia. 

Per quanto riguarda l’aspirazione, il Deebot U2 PRO è in grado di lavorare in tre diverse modalità: Eco, Max e Max+. Rispetto alla standard, la modalità Max+ aumenta la potenza di 2,5 volte, utile per aspirare al meglio la polvere da superfici come tappeti e moquette. Il Deebot U2 PRO è in grado di capire quando passa da un pavimento duro ad un tappeto, e attiva la modalità Max+ in automatico.

Lato inferiore del robot

Come lavapavimenti, nonostante sia un modello entry-level, è dotato di serbatoio per l’acqua con controllo elettronico come i robot di fascia più alta. La possibilità di regolare il dosaggio dell’acqua fa sì che le superfici non vengano bagnate eccessivamente (cosa che potrebbe costituire un problema se il robot si trovasse a lavorare su un parquet o in ambienti non particolarmente arieggiati). 

C’è da dire tuttavia che non essendo possibile fare un uso avanzato e sistematico delle barriere virtuali (per le quali serve un robot con mappatura), il suo utilizzo come lavapavimenti è limitato a stanze senza tappeti, o comunque dove si riesca in qualche modo ad impedire che il robot passi il mocio sulle superfici non adatte.

Funzioni app e connettività

Come gli altri modelli di Ecovacs, anche il Deebot U2 PRO si connette alla WiFi sia sulla banda da 2,4 che da 5 GHz, quest’ultima solo con versioni Android 4.0 e successive o iOS 9.0 e successive. 

Una volta connesso il dispositivo, è possibile controllare il robot dall’apposita app Ecovacs Home, un’app molto funzionale che ha ricevuto ottime recensioni. Tramite questa interfaccia è possibile creare una programmazione, così come selezionare una delle modalità di lavoro di cui ho parlato prima: Auto, Edge e Spot. È possibile attivare o spegnere il Deebot U2 PRO anche con comandi vocali attraverso interfacce come Google Assistant e Alexa. 

Barriere virtuali

Barriere virtuali con banda magnetica

Come ho detto quando si parlava della navigazione, il Deebot U2 PRO non usa la tecnologia LiDAR, quindi non crea una mappa dell’ambiente di lavoro, questo significa che non è possibile creare barriere virtuali attraverso l’app di Ecovacs. 

Tuttavia, se si ha l’esigenza di impedire al robot di entrare in determinati ambienti, è possibile acquistare separatamente una banda magnetica di 3 metri che il robot riconosce e non può superare. Queste bande magnetiche sono dotate di un connettore grazie al quale è possibile unire più di una banda in modo da formare anche dei rettangoli all’interno di una stanza. 

Banda magnetica Ecovacs

Una soluzione con qualche piccolo svantaggio poiché richiede un po’ di preparazione ogni volta che si decide di attivare il Deebot, oppure di lasciare le bande in modo permanente. 

Considerando il costo di 30 euro a banda è chiaro che se avete grosso bisogno di questa funzione è meglio acquistare un robot con mappatura e quindi con barriere virtuali vere e proprie da impostare direttamente attraverso la app.

Considerazioni finali

Se siete alla ricerca di un robot lavapavimenti con un prezzo molto vantaggioso sotto i 300 euro (e nel momento in cui scrivo scontato a 215), il Deebot U2 PRO è più che degno di considerazione. Infatti, nonostante si posizioni su una fascia di prezzo piuttosto bassa, è un robot di qualità dotato di un sistema di navigazione semi-intelligente che lo rende superiore a tutti i robot con navigazione random. 

Tra i pregi di questo robot, voglio ricordare la durata della batteria di ben 150 minuti (per ambienti fino a 200 metri quadri) e, soprattutto, la versatilità. Oltre ad essere efficiente sia come lavapavimenti che aspirapolvere infatti, il Deebot U2 PRO offre notevoli possibilità di personalizzazione, essendo dotato di due spazzole (normale e anti groviglio) e di due diversi serbatoi: uno per aspirazione e lavaggio, e uno più capiente solo per l’aspirazione (kit XL).  

Se la creazione di barriere virtuali non rientra tra le vostre priorità, e magari avete bisogno di escludere solo una piccola area, l’impiego delle bande magnetiche può essere sufficiente. Ma rimane comunque una soluzione non troppo efficiente, e soprattutto non molto economica, se intendete farne un uso più sistematico. In questo caso vi consiglio di considerare robot come il Deebot OZMO 920 oppure il Roborock S5 Max, che sono dotati di funzioni più avanzate e che comunque non vi svuoteranno il portafoglio.

ECOVACS Deebot U2 PRO (nuova versione di D605)robot aspirapolvere e lavapavimenti, accessorio...
  • Accessorio speciale per animali: DEEBOT U2 PRO è dotato di accessori dedicati alla pulizia dei peli di animale, tra cui...
  • 150 minuti di pulizia: grazie alla batteria da 3200mAh, DEEBOT U2 PRO può pulire fino a 150 minuti con una sola carica,...
  • 3 livelli di aspirazione: Grazie all'app ECOVACS Home, puoi scegliere tra la modalità di aspirazione Eco, Max e Max+ in...