purificatore Dyson Pure Cryptomic
News

Il nuovo purificatore Dyson Pure Cryptomic distrugge la formaldeide domestica

Dyson ha annunciato oggi il suo nuovo purificatore di aria per ambienti domestici Dyson Pure Cryptomic che ora, oltre a filtrare le solite polveri, pollini e inquinanti, è in grado di distruggere e scomporre anche la formaldeide, un gas nocivo presente un po’ in tutte le nostre case.

immagine che illustra alcune delle fonti di gas e inquinanti domestici tra cui la formaldeide
Alcune fonti di inquinamento domestico

La formaldeide viene infatti emessa da molti oggetti presenti nelle case. Può essere rilasciata per esempio da materassi, mobili di arredo, prodotti per la pulizia e dispositivi elettronici, in particolare quando nuovi.

L’inalazione di questo gas nocivo porta a peggioramenti di condizioni di allergia, irritazioni delle vie aree e, in casi gravi anche a sviluppi tumorali, quindi è bene assicurarsi di limitare la sua concentrazione all’interno della nostra casa il più possibile.

La serie Cryptomic è composta da due modelli, uno è il Dyson Pure Cool Cryptomic, che agisce da purificatore e ventilatore, mentre il secondo è il Dyson Pure Hot+Cool Cryptomic che ha anche la funzione di riscaldamento e quindi di termoventilatore.

Entrambi i modelli sono dotati dello stesso filtro HEPA dei modelli precedenti, che secondo Dyson ha la capacità di filtrare e catturare il 99,95% di polvere e inquinanti, con dimensioni che vanno fino ad 0,1 micron.

Il filtro del Dyson Cryptomic

Il filtro HEPA cattura pollini, muffe, batteri. Ad eliminare gli odori e altri gas come diossido di azoto e benzene invece ci pensa il filtro a carboni attivi.

Per catturare e decomporre la formaldeide è stato invece implementato un pannello catalizzatore formato da miliardi di fori attraverso cui il gas viene fatto passare. Le superfici attraverso le quali passa la formaldeide sono caratterizzate da un alta concentrazione di ossigeno, che consente l’ossidazione del gas e la sua degradazione in CO2 e acqua.

Immagine che descrive come il pannello catalizzatore scompone la formaldeide in anidride carbonica e acqua.
Reazione chimica che avviene nel pannello catalizzatore del Dyson Cryptomic

Il materiale di cui è composto questo catalizzatore si chiama criptomelano (da cui il nome Cryptomic), un minerale che consente questa reazione chimica senza che questo venga consumato o modificato. Ciò lo rende un catalizzatore ideale.

Infatti, a differenza dei filtri HEPA e a carboni attivi, che sono da sostituire all’incirca ogni anno, il catalizzatore per la formaldeide ha una durata indeterminata. In pratica vi durerà quanto il purificatore stesso.

Attraverso l’app Dyson Link si può monitorare lo stato dei filtri, oltre che la qualità dell’aria in tempo reale. Purtroppo non è però possibile ottenere dei valori separati per la formaldeide, in quanto al momento è di difficile misurazione. Per avere valori più precisi potrebbe essere utile affidarsi a dei monitor di qualità dell’aria separati, ma i sensori integrati accoppiati all’app dovrebbero essere già più che sufficienti.

Dyson Cryptomic (a destra) e altri purificatori Dyson
Dyson Cryptomic (a destra) e altri purificatori Dyson

Considerazioni finali

Quindi, ci serve o no questo nuovo purificare Dyson Cryptomic? In realtà la formaldeide è un gas soggetto a naturale degradazione, e viene rilasciato in particolare da oggetti nuovi.

Si può quindi mantenere a livelli accettabili seguendo regole di buonsenso come mantenere una corretta ventilazione degli ambienti di casa, o ponendo all’esterno gli oggetti nuovi fino a che non hanno più un odore di sostanza chimica. Nel caso di tessuti è consigliabile lavarli prima di utilizzarli.

Se in estate è più semplice mantenere una ventilazione sufficiente in casa, durante i mesi invernali l’accumulo di gas nocivi si verifica sicuramente in maniera più consistente. Oltretutto anche l’aria esterna è solitamente più carica di PM10 e PM2.5, e un purificatore può davvero fare la differenza per il nostro benessere, in particolare per asmatici, allergici e persone con problemi respiratori.

Anche se ci sono modi semplici per ridurre formaldeide e altri gas nocivi dalle nostre abitazioni, il nuovo purificatore Dyson Pure Cryptomic è un altro strumento utile per migliorare il nostro benessere domestico. Ad un prezzo però piuttosto alto (come d’altronde tutti i prodotti Dyson): il prezzo è infatti di 649 € per la versione a torre Pure Cool e di 699€ per la versione da tavolo Hot+Cool.

Vuoi sapere se i purificatori Dyson sono adeguati a purificare il volume del tuo ambiente? Dyson non fornisce valori dichiarati, ma in questo articolo ho dato la mia risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *